Il Bambù non si ferma…

Da quando è incominciato il dramma legato al Coronavirus la nostra Associazione non si è fermata ed affronta questo brutto momento mantenendo in essere uno dei suoi servizi essenziali e cioè la consegna dei pacchi di generi alimentari alle famiglie bisognose.

Per questo servizio quindicinale (non potendolo fare presso la nostra sede, per il divieto di spostamento in essere) ci siamo dovuti organizzare diversamente: infatti i pacchi preparati in queste settimane, predisposti tenendo conto dei componenti di ogni famiglia, sono stati consegnati dagli uomini della nostra Protezione Civile, a cui va un ulteriore ringraziamento per quanto stanno facendo ormai da settimane.

Ci sono state finora due consegne: la prima di una dozzina di pacchi a metà marzo e la seconda consegna di quindici pacchi ai primi di aprile.
Vorremo mantenere, come per il passato, queste scadenze quindicinali: inutile dire che gli assistiti sono aumentati rispetto al passato.

L’iniziativa del “cesto” promossa dalla parrocchia è utilissima e potrebbe essere mantenuta per tutta la durata dell’emergenza Coronavirus.